Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

BANDIERA UCRAINA

AVVISO

 

Come da richiesta della Prefettura di Lecco si forniscono le seguenti indicazioni:

1) Coloro i quali ospitino, a qualunque titolo, cittadini stranieri sono tenuti ad effettuare la comunicazione di ospitalità ai sensi dell’art. 7 del D.lgs. 286/1998, entro 48 ore. Tale comunicazione deve essere presentata all’Autorità locale di Pubblica Sicurezza del luogo in cui si trova l'immobile (alla Questura nel Comune capoluogo di provincia, all’Ufficio Comunale negli altri Comuni).

2) I cittadini ucraini non intenzionati a presentare domanda di protezione internazionale (o non ancora intenzionati a farlo) sono tenuti a dichiarare la propria presenza sul territorio nazionale presso la Questura di Lecco (Ufficio Immigrazione, via Leonardo da Vinci, 2). Resta ferma la possibilità di presentare la domanda di protezione internazionale presso il medesimo ufficio della locale Questura.